Ultima modifica: 6 febbraio 2015

CTS – Centro D.A.R.I.

Il Centro D.A.R.I. (Documentazione, Aggiornamento, Ricerca pedagogica per l’integrazione), nasce nel 1993 da un accordo interistituzionale tra Provveditorato agli Studi di Padova, Comune di Padova, Provincia di Padova, ULSS 16 di Padova e si configura quale punto di incontro tra scuola e istituzioni per promuovere e valorizzare la cultura dell’integrazione scolastica offrendo a quanti fossero interessati a questa tematica uno spazio di riflessione, discussione e confronto; un centro di formazione e consulenze per le scuole; ed, infine, un luogo di consultazione e prestito di materiale bibliografico. Fra i vari servizi di consulenza offerti nel tempo (pedagogica, psicologica, clinica, didattica, psicomotricità, orientamento, informatica, educazione interculturale) evolve Informatica & Nuove Tecnologie per l’Educazione in quello che oggi è il Centro Territoriale di Supporto per le tecnologie e la disabilità. I C.T.S. nascono in relazione al progetto ministeriale “Nuove tecnologie e Disabilità” per il quale l’ Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto ne costituisce 8 articolati su base provinciale, per coprire adeguatamente le esigenze di tutte le istituzioni scolastiche relativamente alle problematiche delle nuove tecnologie e la disabilità. Pertanto per la provincia di Padova si tratta di un riconoscimento e valorizzazione dell’esistente. Le funzioni dei Centri di Supporto sono quelle di:
  • ottimizzare le risorse nella fase di acquisizione delle attrezzature hardware e software e nella loro gestione, con trasferimenti da una scuola all’ altra secondo il variare dei bisogni;
  • fornire assistenza tecnica a docenti e scuole, aiutare le scuole a risolvere i più comuni problemi di funzionamento e adattamento delle tecnologie alle esigenze dei singoli utenti;
  • assistenza didattica, fornire indicazioni idonee per utilizzare lo strumento in modo davvero efficace in tutte le attività scolastiche, considerando anche gli aspetti psico-pedagogici e le specifiche esigenze delle varie discipline;
  • formazione agli operatori grazie all’attuazione di interventi flessibili, puntuali e mirati, in grado di rispondere anche a esigenze contingenti.



I cookies ci aiutano a migliorare la fruibilità del sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi